Home Blog-Articoli d-flight FAQ – Risposte ai piloti droni

d-flight FAQ – Risposte ai piloti droni

Domande e risposte sulla piattaforma d-flight

da F.A.
  • PostView Count:10Views

d-flight FAQ

d-flight è il portale di riferimento per i piloti di droni amatoriali e professionali. Attraverso il portale è infatti possibile acquisire delle informazioni fondamentali circa le zone di volo consentite ai droni, le limitazioni in essere, registrarsi come pilota-operatore UAS, acquisire il QR-Code da applicare ad ogni drone della propria flotta, etc.
Questo post si pone l’obiettivo di dare delle risposte semplici e immediate alla Top Ten, ovvero alle 10 domande piu frequenti che i piloti di droni o aspiranti tali, pongono in relazione allo scopo e alle funzionalità offerte dal portale d-flight.

d-flight FAQ – Risposte semplici ed immediate

Q: A cosa serve il portale d-flight?

A: Il portale d-flight assolve a diverse funzioni: permette di consultare e verificare le zone consentite al volo dei droni e le limitazioni in essere (regole dell’aria), permette di registrarsi come pilota od operatore UAS (in ottemperanza alla normativa) ed ottenere un codice identificativo (QR-Code), dichiarare un UAS della flotta, registrarsi come operatore UAS, dichiarare le attività di volo, etc.

Q: Perché è necessario registrare il drone su d-flight?

A: La registrazione del drone sul portale d-flight è necessaria se il drone utilizzato possiede una telecamera e/o un sistema di registrazione audio. In termini corretti, non si deve parlare di registrazione del drone, bensì di registrazione del pilota-operatore UAS (drone). L’obbligatorietà della registrazione sul portale d-flight è valida sia per i piloti amatoriali che per i piloti professionali. Il pilota registrato, dovrà poi apporre il QR-Code su ogni drone della sua flotta.

Q: Quanto costa abbonarsi a d-flight?

A: Ci sono due tipi di abbonamenti base o pro a d-flight. L’abbonamento base, adatto per i piloti di droni amatoriali, costa 6,00 euro l’anno (IVA inclusa) e garantisce, oltre la registrazione dell’operatore-pilota di droni e della sua flotta anche altre funzionalità, come: l’interoperabilità registro europeo, accesso al Layer GIS Base e Situation Awareness Base e il Service Desk priority, la definizione della DOA (Drone Operation Area).

L’abbonamento pro, adatto all’operatore UAS e ai piloti professionali di droni, oltre ai servizi forniti per la registrazione base, include anche l’attivazione del Service Desk High Priority, la dichiarazione Scenari Standard, la richiesta di autorizzazioni, la definizione di DOP (Specific Category), e la pubblicazione nella lista operatori.

Q: Quali droni devono essere registrati su d-flight?

A: Tutti i droni dotati di telecamera e/o sistema di registrazione audio devono essere registrati come appartenenti alla flotta di un pilota-operatore UAS. Tuttavia, la registrazione del drone sul portale è solo una conseguenza, poiché il pilota-operatore UAS (drone) è obbligato a registrarsi.

QÈ possibile consultare le mappe con le fly-zones su d-flight senza iscriversi?

A: No. Per consultare le mappe con le fly-zones bisogna essere registrati sul portale d-flight.

Q: A cosa serve l’abbonamento a d-flight?

A: L’abbonamento a d-flight, di fatto consente l’accesso ad una serie di servizi come la registrazione al portale come operatore, UAS, l’attribuzione del QR-Code, gestione della flotta, definizione della Drone Operation Area, etc.

Q: Gli operatori o i piloti di UAS devono registrarsi per forza a d-flight?

A: Gli operatori professionali di droni e/o i piloti professionali hanno l’obbligo di registrarsi su d-flight. Anche coloro che utilizzano i droni solo a scopo ricreativo, hanno l’obbligo di registrazione se il drone o i droni utilizzati, sono dotati di videocamera e/o sistema di registrazione audio.

Q: A cosa serve il QR Code d-flight?

A: Il QR-Code, serve ad identificare il proprietario (sia esso un pilota o un operatore UAS) del drone. il QR-Code contiene una serie di informazioni, disponibili in chiaro attraverso uno scanner QR (disponibili come App anche per smartphone), che attraverso il portale d-flight permettono di risalire a chi è associato il drone

Q: Come si paga l’abbonamento a d-flight?

A: L’abbonamento a d-flight, nelle due versione base e pro, si paga attraverso D-coin, acquistabili sul portale stesso con carta di credito. Il costo dell’abbonamento base è di 6 D-Coin (pari a 6,00 euro), mentre per l’abbonamento pro bisogna pagare 24 D-Coin (pari a 24,00 euro). Il costo di rinnovo annuale dei due abbonamenti è il medesimo.

Q: Qunato costa un QR-Code?

A: Non è corretto parlare di costo del QR-Code, in quanto il QR-Code da apporre sui droni della flotta non ha un costo ma ciò che si paga è l’abbonamento annuale al portale d-flight, i cui importi sono di 6,00 euro per l’abbonamento base e di 24,00 euro per l’abbonamento pro.

d-flight registrazione operatore UAS, stampa QR-Code, Rinnovo – eBook

Per chi desiderasse disporre di un guida operativa su d-flight, Drone Edu ha realizzato l’eBook gratuito “Operatore UAS: Registrazione, QR-Code, Rinnovo“, che contiene le procedure passo-passo, sia per la registrazione dell’operatore UAS e l’ottenimento del codice EASA (ovvero il codice operatore UAS), che per la registrazione dei droni della flotta, non tralasciando l’importante QR-code da stampare e applicare su ogni drone, il rinnovo annuale dell’iscrizione e l’associazione di un drone a un profilo operatore UAS.

Per chi fosse interessato, maggiori informazioni sull’eBook realizzato da Drone Edu (incluso il link per il download), sono disponibili al seguente link – “Operatore UAS: Registrazione, QR-Code, Rinnovo“.copertina ebook operatore uas d flight - Drone EduPer chi fosse interessato a esplorare l’intera offerta formativa di Drone Edu per i piloti di droni-UAS, si suggeriscono i seguenti link:  Formazione pilota UAS e Operatività droni.

Formazione pilota UAS – eBook

Si ricorda l’offerta formativa di Drone Edu per la preparazione per i test online per il patentino droni categorie A1-A3 e A2. Gli eBook, trattano le materie d’esame previste per il conseguimento degli attestati, includono test tipo per la preparazione, focus e take-away per facilitare la memorizzazione dei concetti fondamentali e contengono ricchi contenuti aggiuntivi.

Copertina eBook Attesato Pilota Droni UAS A1-A3 ENAC - Drone EduAttestato Pilota UAS A1-A3 DAC LussemburgoCopertina eBook Attesato Pilota Droni UAS A2 - Drone Edu

Articoli del Blog correlati:

eBook correlati patentino pilota droni:

Copyright © Drone Edu – Riproduzione riservata


Crediti: L’immagine in evidenza è stata tratta da pixabay.com, libera per usi commerciali, senza richiesta di attribuzione, il cui autore Gerd Altmann. Le immagini di copertina degli eBook presentati nel post sono state realizzate da Drone Edu.

Posts che Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.