Home Blog-Articoli Droni sotto 250 grammi per hobby e lavoro

Droni sotto 250 grammi per hobby e lavoro

Rassegna droni con peso inferiore a 250 grammi per tempo libero o lavoro e riferimenti normativi

da F.A.
  • PostView Count:559Views

Droni sotto i 250 grammi

I droni sotto 250 grammi di peso costituiscono una grande opportunità sia per i costruttori di droni che per l’utilizzatore finale (piloti di droni), poiché la normativa europea sui droni (EASA), ne consente il pilotaggio senza attestato e l’uso in ambito urbano nel rispetto del divieto di sorvolo di assembramenti di persone.

A partire dal DJI Mini, capostipite della categoria dei droni sotto 250 grammi, c’è stata una massiva proliferazione di droni sotto 250 grammi, favoriti come già detto, anche dagli aspetti normativi.

Ad oggi infatti, diverse case costruttrici oltre alla DJI con i suoi Mavic Mini, Mini 2 e Mini 3, si sono lanciate su questo segmento di produzione, tra queste: Hubsan con Zino Mini Pro, Xiaomi con FIMI X8 MINI e l’Autel Robotics con l’EVO Nano e Nano +.

La tabella seguente offre una visione globale dei droni sotto 250 grammi in commercio, realizzati dai maggiori costruttori, in funzione degli indicatori di performance KPIs (vedi articolo del blog “Scelta drone per hobby o business“).

specifiche droni sotto 250 grammi

Specifiche droni sotto 250 grammi – Copyright Drone Edu

Droni sotto 250 grammi e i sensori per gli ostacoli

Uno dei grandi limiti di alcuni dei droni sotto 250 grammi è l’assenza o l’esigua dotazione di sensori per gli ostacoli. Il ruolo dei sensori anticollisione è infatti fondamentale per poter pilotare un drone-UAS in sicurezza, in considerazione del fatto che non è possibile valutare, specie a distanza, la prossimità del drone con ostacoli come rami di alberi, facciate edifici o altro.

Con riferimento ai modelli di droni sotto 250 grammi riportati nella tabella precedente, possono essere utili le informazioni riportate di seguito:

sensori droni sotto 250 grammi

Dotazioni sensori droni sotto 250 grammi – Copyright Drone Edu

Droni sotto 250 grammi – La normativa

I droni sotto 250 grammi rappresentano quindi una interessante opportunità per tutti coloro che vogliono pilotare un drone-UAS senza essere in possesso dell’attestato pilota.

Tuttavia è bene ricordare quali sono le limitazioni normative per i droni sotto 250 grammi previste dal regolamento europeo sui droni, nei suoi emendamenti: Regolamento d’Esecuzione (UE) 2019/945, Regolamento d’Esecuzione (UE) 2019/947 e Regolamento d’Esecuzione (UE) 2020/746. In base al contenuto dei regolamenti sopra citati, un pilota di un drone con MTOM (Maximum Take Off Mass)< 250 grammi appartiene alla categoria “Aperta”, sotto-categoria A1, classe C0 (in futuro), è tenuto a rispettare le seguenti limitazioni:

Requisiti da soddisfare per Regolamento europeo sui droni sotto 250 grammi

  • Patentino pilota droni ed età pilota
    • nessun patentino droni per pilotare, nell’ambito della comunità economica europea, un drone con peso minore di 250 grammi,
    • età minima pilota 16 anni.
  • Registrazione drone
    • il drone deve essere registrato su d-flight, se e solo se, è dotato di telecamera o dispositivo per la registrazione audio, altrimenti no!
  • Documentazione al seguito durante i voli
    • manuale utente (ovvero manuale operativo drone),
    • assicurazione RC (obbligatoria per tutti i droni).
  • Limitazioni volo generali
    • il pilota del drone deve rispettare le seguenti limitazioni:
      1. volo a vista VLOS (Visual Line Of Sight),
      2. non superare mai 120 metri in altezza durante il volo AGL (Above Ground Level),
      3. massima velocità orizzontale 68 km/h,
      4. il drone non deve avere bordi affilati,
      5. consentito volo sulle persone estranee (non coinvolte), ma non sulle folle (assembramenti),
      6. rispettare le limitazioni di volo relative alla zona di operazione (indicazioni fornite dalle mappe del portale d-flight).

 Regolamento UAS-IT

Per il regolamento integrativo ENAC UAS-IT, per i droni con peso sotto 250 grammi valgono gli stessi requisiti stabiliti dal regolamento europeo sui droni sopra specificati.

Take away droni sotto 250 grammi e regole da rispettare

In sostanza c’è una piena coincidenza tra i due regolamenti (e non potrebbe essere diversamente).

Il pilota di un drone sotto i 250 grammi deve quindi, per essere in regola, rispettare quanto segue:

  • avere minimo 16 anni;
  • avere il proprio drone registrato sul portale d-flight, se il drone è dotato di telecamera o dispositivo registrazione audio;
  • deve avere con sé durante le operazioni di volo:
    1. manuale utente;
    2. assicurazione del drone RC;
  • deve rispettare le limitazioni di volo generali e quelle imposte nella zona di operazione.

Droni sotto 250 grammi – Per hobby e per lavoro

In relazione alle deroghe normative previste per i droni sotto 250 grammi, questi rappresentano un’interessante opportunità per hobby o lavoro. La classificazione di droni a basso rischio, consente quindi di utilizzare questi droni anche in ambito urbano, seppur con le dovute limitazioni. Questi droni, in relazione al comparto fotografico della maggior parti di essi, si prestano egregiamente si per la realizzazione di foto-video amatoriali, che per rilievi e aerofotogrammetria semi-professionale.

Considerazioni finali per il pilota di droni sotto 250 grammi

Pilotare un drone anche sotto i 250 grammi non è un’operazione banale, bensì un’attività che, anche se svolta per hobby, richiede attenzione e competenza. Quindi, anche se non richiesto dalla normativa europea sui droni sarebbe sempre consigliabile da parte del pilota avere un minimo di formazione teorica e pratica, e conseguire anche il patentino droni categoria A1-A3 Open.

Formazione pilota UAS – eBook

Per chi fosse interessato, si ricorda l’offerta formativa di Drone Edu per la preparazione per i test online per il patentino droni categorie A1-A3 e A2. Gli eBook, trattano le materie d’esame previste per il conseguimento degli attestati, includono test tipo per la preparazione, focus e take-away per facilitare la memorizzazione dei concetti fondamentali e contengono ricchi contenuti aggiuntivi.

Copertina eBook Attesato Pilota Droni UAS A1-A3 ENAC - Drone EduAttestato Pilota UAS A1-A3 DAC LussemburgoCopertina eBook Attesato Pilota Droni UAS A2 - Drone Edu

L’intera offerta formativa di Drone Edu, per i piloti di droni-UAS, sono disponibili ai seguenti link: Formazione pilota UAS e Operatività droni.

Articoli del Blog correlati:

eBook correlati patentino pilota droni:

Copyright © Drone Edu – Riproduzione riservata


Crediti: L’immagine di copertina è stata realizzata da Drone Edu, ed è composta dall’immagine tratta da pixabay.com, libera per usi commerciali, senza richiesta di attribuzione, il cui autore è Mediamodifier, e dall’immagine del drone DJI Mini 3 tratta dal sito DJI. Le tabelle presenti nel post sono state realizzate da Drone Edu. Le immagini dei droni presenti nelle tabelle sono tratte dai siti web dei costruttori. L’uso delle immagini è esclusivamente ai fini di una migliore comprensione dei contenuti dell’articolo. Le immagini di copertina degli eBook presentati nel post sono state realizzate da Drone Edu.

Torna su

Posts che Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.