Vai al contenuto

A cosa serve il portale d-flight?

droni faq

A cosa serve il portale d-flight?

Q: A cosa serve il portale d-flight?

A: Il portale d-flight assolve a diverse funzioni: permette di consultare e verificare le zone consentite al volo dei droni e le limitazioni in essere (regole dell’aria), permette di registrarsi come pilota od operatore UAS (in ottemperanza alla normativa) ed ottenere un codice identificativo (QR-Code), dichiarare un UAS della flotta, registrarsi come operatore UAS, dichiarare le attività di volo, etc.


eBook Formazione pilota droni

Copertina eBook Attesato Pilota Droni UAS A1-A3 ENAC - Drone EduAttestato Pilota UAS A1-A3 DAC LussemburgoCopertina eBook Attesato Pilota Droni UAS A2 - Drone Edu

Per chi fosse interessato, si ricorda l’offerta formativa di Drone Edu, per la preparazione per i test online per il patentino droni categorie A1-A3 e A2. Gli eBook, trattano le materie d’esame previste per il conseguimento degli attestati, includono test tipo per la preparazione, focus e take-away per facilitare la memorizzazione dei concetti fondamentali e contengono ricchi contenuti aggiuntivi.

L’intera offerta formativa di Drone FAQ per i piloti di droni-UAS, rinclude tanti eBook gratuiti. Per scoprirli basta navigare nelle sezioni Formazione pilota UAS e Operatività droni.

eBook portale d-flight – A cosa  serve il portale d-flightCopertina Ebook Operatore UAS D Flight

eBook-guida gratuita su come registrarsi su d-flight, ottenere il QR-Code ed effettuare il rinnovo dell’iscrizione.


A cosa serve il portale d-flight … FAQ correlate per approfondire

Per altre FAQ (Frequently Asked Question) sui droni e il loro ecosistema, consulta l’Archivio “FAQ per Argomento” accessibile dal menù di navigazione principale, o utilizza il modulo di ricerca attraverso parole chiave.


A cosa serve il portale d-flight – Post argomenti correlati

Copyright © Drone Edu – Riproduzione riservata


Crediti: L’immagine in evidenza è tratta da pixabay.com, libera per usi commerciali e senza richiesta di attribuzione. L’autore è Gerd Altmann.

Torna Su